Wonder Cabinets

ABOUT

Studiolo di Francesco Cospi – Negozio Creek and Gow.
Studiolo di Francesco Cospi, Bologna 1677 – Negozio Creek and Gow, New York 2016

Raccogliere, conservare, collezionare sono attivitá che da sempre hanno accompagnato la storia dell’uomo.

Tutto è collezionabile, lo dimostrano gli eccentrici oggetti artificiali, naturali, archeologici …  che venivano radunati dai nobili e dagli studiosi rinascimentali nei  Cabinets of Wonder (Wunderkammer, Gabinetto delle curiosità); in questi spazi si realizzava anche l’esigenza di disporre e conservare i propri beni costruendo appositi elementi di arredo ed allestendo vere e proprie stanze: un piccolo mondo privato che riempiva di orgoglio i proprietari, i quali spesso accoglievano spettatori pronti a stupirsi.

Le “Camere Rinascimentali” col passare del tempo si sono evolute nei moderni musei e nelle attuali collezioni private e la loro impronta estetica non  si è estinta anzi si è perfezionata; ancora oggi, si sente l’influenza ed il fascino di quegli ambienti ricolmi di oggetti.

Cabinets of Wonder che si estendono e invadono anche il mondo di Internet come si intende fare anche con questo blog, frutto del corso di Web Design all’Accademia di Brera (Milano).

Salva