Museo Wormianum, Ole Worm, Rosamond Purcell

Il ritorno del Museo Wormianum – ROSAMOND PURCELL

Una delle rappresentazioni più famose di  Wunderkammer risale al 1655, si tratta di un’incisione presente nel frontespizio del Catalogo della collezione di Oleaus Wormius, scritto dal figlio Willum un anno dopo la morte del padre, dal titolo:“Museum Wormianum: seu, Historia rerum rariorum, tam naturalium, quam artificialium,  tam domesticarum, quam exoticarum, quae Hafniae Danorum in oedibus authoris  fervantur”.

(altro…)