Future Vintage Festival

Future Vintage Festival 2016

Il Future Vintage Festival è una manifestazione che espone tutto ciò che è vintage e contemporaneo proponendo innumerevoli eventi e mostre. Al festival di quest’anno (la settima edizione) svoltosi dal 8 al 11 settembre a Padova, un’area era stata interamente dedicata alle Wunderkammer.

L’ “Area Wunderkammer” proponeva ai visitatori 5 tra artisti e negozi che, per le loro particolarità, entrerebbero a far parte del fantastico mondo delle Camere delle Meraviglie contemporanee:

Malatea Studio è un negozio online che si dedica alla vendita di oggetti d’arredamento o gioielleria particolarmente legati agli ambiti della tassidermia, l’entomologia e la medicina: campane di vetro e vetrine ospitano piccoli insetti o teschi, trofei dallo sfondo nero sono pronti per essere appesi alle pareti insieme a disegni anatomici,…

Malatea Studio, Future Vintage Festival
Malatea studio, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016
Malatea Studio, Future Vintage Festival
Crow Skull I,Malatea Studio, 15 x 12 cm
Malatea Studio, Future Vintage Festival
Cat Skull Under Glass Dome, Malatea Studio, 25 x 15 cm

Django Nokes è un artista e designer toscano che realizza illustrazioni e cornici dallo stile vittoriano, in particolare sono ricorrenti nelle sue opere delle figure zoomorfe che stampate su carte ingiallite e circondate da legni barocchi danno l’idea di essere molto antiche e particolari.

Django Nokes, Future Vintage Festival
Django Nokes, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016
Django Nokes, Future Vintage Festival
Django Nokes, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016

Golden Helvette è un progetto realizzato dall’artista Matteo Benassi. Egli illustra dettagli anatomici, animali o rivisita icone religiose su vecchie cartoline, lettere e fotografie d’epoca

Golden Helvette, Future Vintage Festival
Golden Helvette, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016
Golden Helvette, Future Vintage Festival
Golden Helvette, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016

-il Matrioska Studio realizza loghi e siti web, ma per questa esposizione Chiara Ripoli intreccia raffigurazioni vintage con diverse lettere che poi vengono applicati su quadretti di legno e accostati tra loro.

Matrioska studio, Future Vintage Festival
Matrioska studio, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016
Matrioska studio, Future Vintage Festival
Matrioska studio, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016

-Per concludere era presente anche il negozio di Real Shit, che tra i tutti risulta il più stravagante infatti si occupa di vendere letame organico di campagna. Non è un oggetto normalmente conservato nelle Wunderkammer ma di sicuro la sua presenza in questa mostra lascia meravigliati.

Real Shit, Future Vintage Festival
Real Shit, Area Wunderkammer, Future Vintage Festival, 2016

Foto e Info da:

http://www.malatea.com/products

http://www.futurevintage.it/portfolio-posts/wunderkammer/

Salva